info@sanitariabresciana.com – +39 030 33 66 145

Mese: Settembre 2018

Lo sperone calcaneare: cause, sintomi e rimedi

Lo sperone calcaneare, conosciuto anche come spina calcaneare, è una deformità dell’osso calcaneare, cioè del tallone, molto frequente in persone in sovrappeso, obese e/o con piedi piatti. Deriva frequentemente da traumi nelle aree di inserzione tendinea all’osso calcaneare. Normalmente questo non crea particolari problemi o dolori nella persona affetta ed i sintomi si manifestano generalmente quando è presente un’ infiammazione dei tessuti. In questo caso può riscontrarsi dolore nell’area, normalmente al risveglio, quando si appoggia il piede a terra e rilevare un ispessimento cutaneo.

Le cause non sono spesso identificabili, non solo obesità, ma anche predisposizione genetica, erorri posturali di deambulazione e determinate attività sportive con calzature inadeguate, possono essere altre ragioni. Per diagnosticare lo sperone calcaneare, è necessaria la visita da uno specialista. Il primo test è sicuramente la palpazione dell’area dolente, seguito poi da una radiografia del piede o una risonanza magnetica o ecografia per analizzare i tessuti adiacenti alla spina.
Se si riscontra dolore, non bisogna prendere il problema sottogamba, in quanto una situazione meno grave può sfociare poi in fascite plantare e borsite del calcagno, molto più gravi e dolorose. La prima cura consiste solitamente in riposo, ghiaccio, antinfiammatori e, se questa non dovesse essere sufficiente, si andrà a valutare un intervento chirurgico per l’eliminazione dello sperone.

Il fastidio vi sembra banale e non ci fate molto caso? Non sottovalutate i segnali del vostro corpo. Contattate il Centro Ortopedico Sanitaria Bresciana e fissate un appuntamento con uno dei suoi specialisti.

Sindrome pronatoria

IL DOLORE ALLA PIANTA DEL PIEDE

Il piede è una parte molto importante dell’apparato muscolo scheletrico. Sostiene il nostro peso ed è uno dei punti focali del corpo ai fini di una corretta deambulazione.

Essendo una parte del corpo sottoposta a costante movimento il piede può essere soggetto a svariate patologie spesso provocate da una pressione eccessiva che può essere dovuta a diverse cause come sovrappeso, stress dovuto a una posizione lavorativa scomoda che porta ad una pressione sbagliata sull’arto, utilizzo di calzature sbagliate o in presenza di piede piatto.

SPINA CALCANEARE

Il dolore al tallone è un disturbo fastidioso che appare in modo graduale per poi peggiorare drasticamente specie se, anche in presenza di dolore, si persiste nel movimento e nell’appoggiare il peso sulla zona interessata. Al dolore al tallone sono collegate patologie come la fascite plantare, sindrome del tunnel tarsale, lesioni al tendine d’Achille e spina calcaneare.

Proprio quest’ultima può essere alquanto fastidiosa in quanto, spesso, è legata o causa delle altre patologie.

ALLUCE VALGO

L’alluce valgo è una delle patologie del piede che si manifesta con la deformazione del primo dito (per l’appunto l’alluce) che, deviando lateralmente, esercita una pressione sulle altre dita causando anche la sporgenza all’altezza del primo osso metatarsale, la cosiddetta cipolla. Associata spesso a dolori e infiammazione costante, la patologia dell’alluce valgo porta spesso ad un cambiamento dell’anatomia del piede o dei piedi qualora il disturbo riguardi non uno, ma entrambi gli arti.

Scroll to top