Che cos’e’ l’analisi baropodometrica

L’analisi baropodometrica consente di rilevare i dati riguardanti le pressioni plantari; un esame necessario per effettuare lo studio del passo e dell’appoggio del piede per evidenziare le deviazioni causa di dolore alla pianta del piede ed a caviglie o ginocchia fino al bacino o alla colonna vertebrale.

Questa analisi è suddivisa in tre esami:
– analisi statica: avviene con una prova di 4 secondi in fase di standing mono e bipodalico. Questo esame permette di valutare i difetti nell’appoggio e le zone di ipercarico. Si può aggiungere un’analisi della geometria baricentrica, utile per un’analisi posturale;
– analisi dinamica: in questo esame si valuta l’andamento delle impronte durante il passo. Non solo è possibile analizzare la camminata, ma anceh un gesto atletico o un movimento che nel paziente causa dolore e capirne così il perchè;
– analisi posturale e stabilometria: in questo caso il paziente è in posizione di standing bipodalico e monopodalico sia con gli occhi aperti che con gli occhi chiusi. I dati derivati da questa analisi sono importanti soprattutto per quei pazienti con problemi di equilibrio o per gli atleti che affrontano una fase riabilitativa post-traumatica. L’indagine posturale può portare alla luce la causa di disturbi comuni come il mal di testa, vertigini, lombalgia, cervicalgia, tendiniti o degenerazioni delle strutture articolari.

Non solo dolore al piede quindi, ma anche altri tipi di disturbi possono essere collegati con un errato appoggio del piede. Inutile continuare a cercare di sopportare il dolore, Centro Ortopedico Sanitaria Bresciana vi aspetta per una consulenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *