info@sanitariabresciana.com – +39 030 33 66 145

Dismetria del bacino: cause e sintomi più frequenti

La maggior parte delle persone soffre di dismetria del bacino,chiamata anche dismetria pelvica o squilibrio del bacino, pur ignorandone le conseguenze.

Che cos’è la dismetria del bacino?

Con dismetria del bacino si vuole intendere una deviazione sul piano frontale del bacino. Il bacino è fondamentale per il benessere di tutto il corpo. Esso sostiene e bilancia la colonna vertebrale. Una dismetria del bacino ha sintomi che si manifestano tramite fastidi e dolori alla schiena. La dismetria può riguardare anche gli arti inferiori. Essa può determinare anche l’insorgenza del fenomeno del piede con varismo o piede valgo. Il mancato allineamento del bacino può determinare una scorretta deambulazione, per alterazioni del carico sugli arti inferiori. Inoltre essa può portare anche a patologie in riferimento all’appoggio plantare, con l’insorgenza di infortuni.

Quali sono le cause di questo disagio

Le cause della dismetria del bacino spesso derivano da origini congenite legate al parto oppure le cause più frequenti derivano da cadute o fratture. Le cadute da determinate altezze, cadute con botte all’anca oppure fratture delle articolazioni degli arti inferiori. E’ necessario quindi intervenire, tramite il riallineamento del bacino, per evitare che si generino complicazioni maggiori. Una visita presso un centro specializzato può essere la soluzione più opportuna, da avviare non appena ci si accorge che la deambulazione crea fastidio o si avverte un costante dolore alla schiena. Il podologo può effettuare una diagnosi ed individuare la soluzione migliore. Il podologo è detraibile nella dichiarazione dei redditi.

Scroll to top